La storia

 

Nell’estate del 1993 uno sparuto gruppo di appassionati di auto d’epoca, in virtù di una clausola statuaria del Circolo Romano La Manovella, diede vita alla Sezione di Latina e con essa al primo circolo federato all’Automotoclub Storico Italiano A.S.I. esistente nella provincia. Da allora, quando vennero organizzati i primi raduni, di strada ne è stata fatta: l’operato del primo presidente del Circolo, oggi scomparso, ing. Alfonso Natale, portò ben presto questo gruppo di amici a diventare via via sempre maggiore fino a raggiungere quella maturità che gli ha permesso di diventare autonomi. Nel marzo del 1996 infatti la sezione di Latina del Circolo Romano La Manovella assumeva una sua identità diventando Circolo Pontino Della Manovella, riconoscendo il merito al sodalizio romano di averlo “allevato”, fermi restando i rapporti amichevoli di collaborazione e di reciprocità con il Circolo di provenienza.

I contatti con le istituzioni hanno consentito al sodalizio pontino di farsi conoscere dai loro Rappresentanti e di meritarne la fiducia, elemento che ha aperto importanti ed essenziali accessi in campo operativo. Tutte le manifestazioni organizzate hanno riscosso notevole successo di partecipanti e pubblico, ottenendo adesioni superiori alle più ottimistiche previsioni.

L’attività del sodalizio, la cui sede si trova a Latina, si è estrinsecata attraverso contatti con gli appassionati di automobili d’epoca che possono contare su momenti di aggregazione con gli altri soci, che si concretizzano non solo nelle manifestazioni, ma anche in cene sociali, convegni e riunioni.

Le manifestazioni di punta del Club sono il Raduno delle Mimose, evento di apertura della stagione degli eventi che si svolge la domenica successiva all'8 marzo, giorno dedicato alle Signore con offerta di mazzetti di mimose, la Rievocazione Storica del Circuito dell'Agro Pontino, par non dimenticare l'unico Circuito agonistico svoltosi nell'Agro Pontino a tutt'oggi e che si svolse il 2 maggio 1937 a soli 5 anni dalla fondazione di Littoria (odierna Latina) su un percorso di 80 Km. da percorrere più volte a seconda della cilindrata delle vetture partecipanti, la Rievocazione della 10 Miglia, una cronoscalata con partenza da Guarcino ed arrivo a Campocatino con la prima edizione svoltasi il 18 ottobre 1964 su un percorso costellato da 160 curve per 16,950 Km. con un dislivello tra partenza ed arrivo 1.150 metri, la Rievocazione Storica della Valvisciolo - Bassiano una cronoscalata che vide la prima edizione nell'anno 1965 in uno scenario di notevole valore paesaggistico e storico con partenza in prossimità dell'Abbazia Cistercense di Valvisciolo sino alla località "Cerreto" poco a valle di Bassiano con un dislivello di 385 metri ed un percorso di 6,500 Km., Il Giro delle Città di Fondazione evento organizzato insieme al Lions Club Terre Pontine con riferimento alla città di Sabaudia anche se con svolgimento in vaie località pontine, poi, con periodicità non annuale si svolgono altri Raduni, come ad esempio quelli all'isola di Ponza od a Carpinete Romano. Infine, in prossimità del Santo Natale si svolge l'evento che riunisce i Soci per lo scambio degli auguri natalizi e di un felice Nuovo Anno.

Il Circolo ha ottenuto i seguenti riconoscimenti dall'A.S.I. - Automotoclub Storico Italiano di TORINO:
2004 ENCOMIO A.S.I.; -
2012 MANOVELLA D'ORO A.S.I. per l'evento FILI D'ARGENTO;
2013 MANOVELLA D'ORO A.S.I. per l'evento FILI D'ARGENTO;
2014 MANOVELLA D'ORO A.S.I. per l'evento 10 MIGLIA Guarcino - Campocatino;
2015 PREMIO SPECIALE A.S.I. per l'evento Rievocazione Storica CIRCUITO AGRO PONTINO.
2016 PREMIO SPECIALE A.S.I. per l'evento Rievocazione Storica CIRCUITO AGRO PONTINO.